«

»

IN ANTEPRIMA AL CIVITA FILM FESTIVAL LA CADILLAC DI TOTO’

Dall’11 al 13 giugno 2010 a Civita di Bagnoregio (VT) si è svolta la 1° edizione del CIVITA FILM FEST: il primo Festival Internazionale del cinema dedicato a quelle pellicole in cui il “motore” ha avuto un ruolo da protagonista e di forte caratterizzazione all’interno del soggetto, delle riprese, delle vicende narrate.

Non  poteva mancare la Cadillac di Totò, la Regina delle auto d’epoca.

Ad organizzare l’evento Omniares ed il suo staff.

Presenti attori tra i quali il famosissimo Clayton Norcross , amante delle due ruote, giornalisti “prime donne” nel mondo dei motori ed  aziende leader nel settore automobilistico.

Perchè l’auto di Totò ? Il principe De Curtis era proprietario di un pezzo raro, decisamente fuori dal comune, una cadillac fiammante, 5500 cavalli di cilindrata, che ha ricoperto ruoli da protagonista nel cinema italiano, con la partecipazione in importanti film come “Uccellacci e Uccellini” diretto da Pier Paolo Pasolini.

Oggi il suo valore è incalcolabile, ma il suo attuale proprietario  ha svelato che il padre l’ha acquistata con il suo stipendio di allora da un proprietario di un night napoletano, al quale era stata data da Totò in persona.