«

»

Brochure turistica digitale, il Comune di Anzio entra nel futuro

Anzio punta sulle nuove tecnologie per entrare in nuovi segmenti del mercato turistico. Il turismo è sempre più digitale 

Anzio punta sulle nuove tecnologie per entrare in nuovi segmenti del mercato turistico. Il turismo è sempre più digitale. Anzio, in linea con le attuali strategie dell’Unione Europea, punta sui nuovi canali di comunicazione per entrare nel segmento del turismo culturale e sostenibile che continua a registrare interessanti trend di crescita. “Uno dei fenomeni che stanno caratterizzando il settore della Pubblica Amministrazione – spiega l‘esperto di marketing e comunicazione, dottoressa Anna Di Lallo – è il rinnovato interesse verso la comunicazione pubblica e la pervasività con la quale si sono diffusi, anche nella Pubblica Amministrazione, i social media negli ultimi dieci anni. Sono ancora pochi i Comuni in Italia però che attraverso i social coinvolgono il cittadino in un’interazione, con i social oggi si fa prevalentemente informazione. La prova è l’ampio utilizzo di facebook da parte delle amministrazioni. Anzio è il primo tra i Comuni di medie dimensioni del centro Italia a sperimentare questo importante percorso attraverso una soluzione innovativa che fa “engagement” ossia coinvolge l’utente stimolandolo ad interagire con l’Ente”.

“Con la nuova brochure ‘Anzio tra storia e mare‘ in formato cartaceo e digitale – spiega ancora la Di Lollo – visibile e scaricabile sul web e sfogliabile sul telefonino, la città entra in contatto con tour operator e agenzie di viaggio, turisti e cittadini attraverso la descrizione dei tour archeologici, storico- culturali e gastronomici che caratterizzano lo storico Borgo marinaro: un calendario di appuntamenti, incontri culturali e gastronomici costruiti in base alle esigenze di un turismo sempre più dinamico ed esigente. Storia e mare, arte e cultura gastronomica ad Anzio si fondono irrimediabilmente offrendo al turista affascinanti percorsi da vivere in coppia e in famiglia. Molti sono gli appuntamenti culturali di particolare interesse per i giovani, attraenti e suggestivi per un weekend di coppia quali “Il Museo in barca” e il “Tour delle Ville di Anzio”. Interessanti sono i percorsi di apprendimento e le visite guidate organizzate su appuntamento tutto l’anno alla scoperta delle attrazioni di carattere storico e culturale della città dallo staff del Museo archeologico di Anzio che quotidianamente lavora in ottica di innovazione e crescita a contatto con i giovani. E’ l’inizio di un percorso che crea valore a livello locale visto che soprattutto per i Comuni di piccole e medie dimensioni la promozione del territorio rappresenta una leva strategica per lo sviluppo sostenibile. Per scoprire le incredibili bellezze del borgo marinaro di Anzio: sfogliaqui.net”.